MAL DI PANCIA DA CICLO

La maggior parte delle donne avverte dolore e sperimenta un certo disagio prima e durante il ciclo mestruale.
Che sia un leggero fastidio o comporti veri e propri crampi, il mal di pancia da ciclo rappresenta una problematica reale per molte donne. È pertanto estremamente importante comprenderne cause e sintomi per poter intervenire, anche grazie all'aiuto di un medico, e ridurre l’intensità e la frequenza degli episodi di mal di pancia da ciclo.

Buscofen -Dolori mestruali

Le cause del mal di pancia da ciclo

Per intervenire sul mal di pancia in maniera efficace, è fondamentale distinguerlo da altre tipologie di dolore addominale e conoscerne le cause.

La maggior parte dei dolori riferiti dalle donne, di intensità variabile e soggettiva, sono localizzati nella parte inferiore dell’addome e nella zona pelvica, dunque l’area sotto l’addome e in corrispondenza del bacino.
Questi dolori addominali e pelvici sono principalmente causati da una serie di crampi dovuti all’attività uterina e ovarica. Durante le mestruazioni, infatti, questa regione si contrae ripetutamente per determinare lo sfaldamento della mucosa uterina.
È possibile anche che le suddette contrazioni siano dovute dall’aumento di produzione di alcuni ormoni in grado di stimolare la contrazione della muscolatura uterina.

Mal di pancia da ciclo: i rimedi

Per combattere il mal di pancia da ciclo e ridurre il disagio legato ai giorni del ciclo mestruale molte donne ricorrono a rimedi farmacologici, in alternativa o in contemporanea con alcuni tradizionali rimedi naturali.

È doveroso sottolineare, però, che prima di assumere farmaci sarebbe bene rivolgersi al proprio medico di base, il quale potrà formulare una diagnosi in base ai sintomi, all’intensità e alla frequenza di questi, unitamente alle caratteristiche individuali e alle particolarità del caso specifico.
Questo permetterà quindi al medico di suggerire la terapia farmacologica più indicata ed efficace per contrastare i dolori mestruali.

Generalmente, si consiglia di assumere i più comuni farmaci da banco in grado di intervenire globalmente sulla sintomatologia legata al ciclo mestruale. Si tratta di rimedi farmacologici a base di ibuprofene, naprossene o flurbiprofene. In alternativa, sono attivi anche quelli a base di paracetamolo, antipiretico utilizzato spesso anche come analgesico.

Come calmare il mal di pancia da ciclo: qualche rimedio naturale

In caso di mal di pancia da ciclo si può alleviare il dolore e ridurre il disagio non solo ricorrendo ai rimedi farmacologici: vi sono infatti alcuni rimedi naturali efficaci che possono dare sollievo in caso di dolore durante il ciclo mestruale.

Ecco i migliori:

  • Borsa dell’acqua calda: applicare una borsa dell’acqua calda sulla zona dolorante più aiutare a ridurre il dolore dando sollievo quasi immediato. Il calore favorisce infatti il rilassamento dei muscoli contratti;

  • Bagno caldo: aggiungere all’acqua sale grosso con gocce essenziali di lavanda permette di donare subito sollievo alleviando i crampi mestruali;

  • Tisane: camomilla, malva, melissa e verbena. Favoriscono il rilassamento e conciliano il sonno. Per le donne che soffrono di mal di pancia anche nei giorni precedenti le mestruazioni, sono consigliate le tisane al lampone, lenitive e sfiammanti;

  • Zenzero: assunto in decotto lenisce il dolore e favorisce lo sgonfiamento della pancia. Oltre al decotto, si può optare anche per un’applicazione locale sulla zona dolorante, la quale permette di attenuare il dolore e aiuta a dormire meglio;

  • Sesamo: sotto forma di decotto da bere caldo aiuta ad alleviare i dolori mestruali;

  • Coriandolo: è sufficiente lasciare i semi di coriandolo in infusione in acqua tiepida per qualche minuto per creare un ottimo infuso;

  • Origano: lasciato in infusione in acqua per 15 minuti, è in grado di dare sollievo immediato;

  • Alimenti ricchi di magnesio: questo minerale aiuta a combattere globalmente i dolori mestruali;

  • Semi di finocchio, semi di lino e cannella in polvere: se assunti durante i pasti favoriscono lo sgonfiamento della pancia;

  • Bere molto e mantenersi sempre idratate: l’ideale sono le bevande calde, come tè e camomilla. È sconsigliato il caffè;

  • Sfruttare azione degli oli essenziali: i più utilizzati sono gelsomino, camomilla, maggiorana, bergamotto, lavanda e mandarino.

Esercizi per il mal di pancia da ciclo

Fare attività fisica in caso di mal di pancia da ciclo può aiutare a ridurre l’intensità del dolore. Che sia yoga, pilates, jogging o una semplice passeggiata, l'importante è muovere il proprio corpo facendo esercizio e favorire il distendimento dei muscoli contratti.

Ecco dunque alcuni consigli di posizioni di yoga che possono aiutare ad alleviare i dolori e ad acquisire flessibilità:

  • Balasana o posizione del bambino: rilassa l’addome e allevia il mal di schiena. Si ottiene inginocchiandosi tenendo le ginocchia aperte alla stessa ampiezza del bacino e inclinandosi in avanti fino ad appoggiare la fronte a terra;

  • Posizione dell’arco: è più complicata ma allevia all’istante i dolori. La si ottiene sdraiandosi a pancia in giù con le gambe stese e poi afferrando le caviglie con le mani mentre si portano i talloni verso i glutei. A questo punto si sollevano testa e bacino, cercando di portare il più possibile le gambe verso il soffitto;

  • Posizione della farfalla: riduce i dolori mestruali rilassando la zona pelvica. È possibile farla sedendosi a terra, unendo le piante dei piedi e piegando le ginocchia cercando di portarle il più possibile verso il pavimento;

  • Posizione della colomba: consigliata per chi soffre di dolori particolarmente intensi. Per farla, è necessario accovacciarsi stendendo una gamba all'indietro e piegando l’altro ginocchio. A questo punto si porta il busto in avanti appoggiando fronte, avambracci e mani a terra.

FAQ

Cosa prendere per il mal di pancia da ciclo?

In caso di mal di pancia da ciclo è possibile ricorrere sia a rimedi naturali che farmacologici.
I primi comprendono tisane ed infusi rilassanti, impacchi o borse dell’acqua calda che aiutano a distendere i muscoli dell’addome tesi e doloranti. E ancora, l’assunzione di cibi ricchi di minerali, erbe o aromi con proprietà lenitive e antinfiammatorie che contribuiscono a combattere il dolore e a sgonfiare la pancia.

In alternativa ai rimedi naturali è possibile avvalersi di comuni farmaci da banco. È consigliabile, però, chiedere il parere del proprio medico. Questo permette di farsi indicare i farmaci più adeguati alla luce della sintomatologia e delle caratteristiche individuali e del caso.

Ad ogni modo, i farmaci comunemente più utilizzati sono quelli in grado di combattere globalmente i sintomi riconducibili al ciclo mestruale. Sono quindi indicati tutti i rimedi farmacologici a base di ibuprofene, naprossene o flurbiprofene. In alternativa, sono attivi anche quelli a base di paracetamolo, antipiretico utilizzato spesso anche come analgesico.

Quanto dura il mal di pancia da ciclo?

Il mal di pancia da ciclo, generalmente, precede il ciclo mestruale e può durare da uno a più giorni. Si tratta di una durata decisamente variabile in quanto è molto soggettiva.
Il dolore può interessare il basso ventre, ma anche lo stomaco, le cosce e la schiena. Tende ad originarsi nella zona attorno all’ombelico per irradiarsi poi alla schiena e alle cosce.

IL CICLO
MESTRUALE

I MIEI 28 GIORNI

IL CICLO MESTRUALE, QUESTO SCONOSCIUTO

Il ciclo mestruale è caratterizzato da una serie di cambiamenti fisici, provocati dall’attività ormonale, che aiutano la creazione di un ambiente fertile alla fecondazione;

Scopri di più >

I SINTOMI DEL CICLO MESTRUALE

L’inizio del ciclo mestruale è spesso caratterizzato dal dolore mestruale; questo disturbo si presenta per lo più come dolore intenso e continuo, crampi e senso di gonfiore al basso ventre.

Scopri di più >

SFATIAMO MITI E LEGGENDE SUL CICLO

È vero che durante il ciclo mestruale non bisogna lavarsi i capelli? Falso, scientificamente non c’è nessun fondamento per questa affermazione.

Scopri di più >

COCCOLE E ACCORTEZZE

Con alcuni piccoli accorgimenti, sarà possibile alleviare i fastidi sia della sindrome premestruale che dei dolori durante il ciclo.

Scopri di più >

E QUANDO ANCHE LE COCCOLE NON BASTANO… ECCO ALCUNI FARMACI CONTRO I DOLORI DEL CICLO MESTRUALE

Quando anche stare attente all’alimentazione, adottando alcune norme dietetiche come la riduzione di sale, zuccheri raffinati, carne rossa ecc...

Scopri di più >

CICLO MESTRUALE E PILLOLA ANTICONCEZIONALE

La pillola anticoncezionale o contraccettiva, di cui esistono diverse tipologie, viene frequentemente utilizzata dalle donne come metodo per evitare gravidanze indesiderate.

Scopri di più >

MAL DI SCHIENA DA CICLO

Molte donne soffrono di mal di schiena in concomitanza con il ciclo mestruale. I dolori lombari sono infatti parte integrante della sintomatologia legata al ciclo mestruale e possono essere più o meno intensi a seconda dei casi e delle differenze individuali.

Scopri di più >

MAL DI TESTA DA CICLO

Il mal di testa da ciclo è una problematica che colpisce un numero crescente di donne in età fertile.

Scopri di più >

Attenzione

State abbandonando il sito buscofen.it di Sanofi S.r.l. contenente materiale autorizzato ai sensi della vigente normativa in materia di pubblicità sanitaria.

ANNULLA OK
×