NERVOSA PERCHÉ SONO IN ARRIVO LE TUE COSE?

È ora di cambiare! Il disagio prima del ciclo si chiama “fase pre-mestruale”

icon

ecco 8 cose da sapere sulla fase pre-mestruale

  1. Il pregiudizio sulle donne nei giorni prima del ciclo, “sono inaffidabili”, umorali, nervose…”, esiste ancora e, spesso, le donne stesse non parlano dei propri sintomi volentieri temendo il giudizio degli altri. Quando ti chiedono cos’hai, non rispondere “Sta arrivando il Marchese”, “Sono in arrivo gli zii d’America”. Chiamala con il suo nome: fase pre-mestruale.

  2. Aumento del desiderio sessuale? Ringraziate gli ormoni.
    Ogni mese, all’incirca a metà del periodo che va da un ciclo all’altro, ci capita di sentirci particolarmente attraenti o non vediamo l’ora di stare un po’ da sole con il nostro partner? Sai perché ci succede? Grazie all’aumento del livello degli estrogeni. Per questo, durante questa fase del pre-ciclo, ci sentiamo più felici e anche più attraenti. D’altronde la natura segue il suo corso: l’ovulazione è il nostro periodo più fertile, è normale che aumenti la voglia di intimità.

  3. I sintomi della fase pre-ciclo non si manifestano allo stesso modo per tutte.
    In Italia la maggior parte delle donne accusa fastidi sopportabili, come irritabilità, scarsa concentrazione, aggressività, stanchezza, gonfiore al seno e all’addome, pesantezza e ansia; il 10% ha invece disturbi più fastidiosi, che possono interferire sulla qualità della vita.

  4. Previeni le imperfezioni e sentiti sempre al meglio.
    Nei giorni appena prima del ciclo spesso ci sentiamo a pezzi e, come se non bastasse, ci accorgiamo di tutte quelle piccole imperfezioni dovute agli ormoni che compaiono sul nostro corpo. Ne sono un esempio i brufoli, una scocciatura che ci fa sembrare eterne adolescenti. È possibile prevenirli? Sì. E come? Iniziando a combatterli almeno una settimana prima dell’arrivo del ciclo, migliorando la nostra alimentazione e utilizzando prodotti che mirano ad eliminare i batteri. Ad esempio, una bella maschera purificante, magari localizzata solo nelle aree in cui il problema si presenta maggiormente.
    E nel caso la situazione non dovesse migliorare, non avere vergogna di confrontarti col tuo medico.
    https://blog.cliomakeup.com/2017/07/brufoli-prima-del-ciclo-cause-rimedi/2/

  5. Gli sbalzi d’umore hanno una causa.
    Nella fase prima del ciclo, in caso non si fosse instaurata una gravidanza, si verificano delle oscillazioni ormonali che possono avere degli effetti sull’umore e l’attenzione. A seconda della soglia di sensibilità di ciascuna donna a queste alterazioni, si hanno sintomi più o meno intensi.

  6. È normale sentirsi più stanche.
    Sia durante il ciclo mestruale che durante i giorni che lo precedono, veniamo spesso accompagnate da una sensazione di insolita spossatezza. Ci sembra di essere più fiacche e facciamo più fatica a svolgere le nostre azioni quotidiane. Per ritrovare le energie e contrastare questo affaticamento possono essere nostri alleati alimenti naturali ricchi di vitamine e minerali ma anche integratori di magnesio e vitamine.

  7. Take it easy.
    Lo stile di vita, l’alimentazione, lo stress influiscono sui sintomi. Impariamo a conoscere e a rispettare i ritmi del nostro corpo, prima del ciclo possiamo fare tutto quello che vogliamo, se ne abbiamo la forza, se invece siamo giù o ci sentiamo stanche, un po’ di riposo e un po’ di attenzione all’alimentazione possono sicuramente aiutarci.

  8. I sintomi non sono un capriccio e alcuni integratori possono aiutarci.
    In questa fase, quando i sintomi sono particolarmente fastidiosi, alcuni integratori di sali minerali e vitamine possono aiutarci. Buscofen Premestruale integratore alimentare contiene alcuni microelementi necessari pensati in maniera specifica per dare sollievo dai sintomi della fase pre-ciclo: magnesio, calcio, vitamina B6 e vitamina E. Il magnesio favorisce la riduzione della stanchezza e dell'affaticamento e contribuisce al normale metabolismo energetico, la vitamina B6, invece, contribuisce alla regolazione dell'attività ormonale e favorisce la normale formazione dei globuli rossi.

Attenzione

State abbandonando il sito buscofen.it di Sanofi S.p.A. contenente materiale autorizzato ai sensi della vigente normativa in materia di pubblicità sanitaria.

ANNULLA OK
×